Fotografia, cinema, storia, finzione, realtà

CLICK! INQUADRO IL MONDO … a modo mio

Educare agli immaginari con la fotografia e il cinema nella scuola

Guida, prima parte

  1. Fotografia, cinema, storia, finzione, realtà

Dopo aver letto questo capitolo, insegnanti e ragazzi potranno realizzare le attività su questi temi, utilizzando le schede specifiche.

Le fotografie, le immagini fisse, come quelle cinematografiche, soprattutto documentarie, possiedono il potere, quando si guardano, di far credere, sul momento, a quello che si vede.
Sofia, fotografa. Bambine giocano nella Galleria Umberto I, Napoli 2017

I bambini e i ragazzi, ma anche gli adulti, sono avvezzi a considerare reale ciò che una fotografia documentaria, per esempio di cronaca giornalistica, mostra (così come un film di non fiction, le riprese di un servizio in televisione, o sul web). Se fotografie “storiche” e fotografie giornalistiche mostrano persone su un palco durante un comizio, una manifestazione di studenti, oppure soldati in guerra, ma anche una scolaresca in un cortile insieme agli insegnanti, la folla in una piazza, l’arresto di una persona, i danni di un bombardamento in una città …, tendiamo a credere che ci stiano facendo vedere quello che realmente sia stato, che ci raccontino la verità. Non pensiamo che forse quelle immagini siano false, per vari motivi: la didascalia potrebbe dire che riguardino un luogo, anziché un altro, un evento al posto di un altro, una data errata appositamente, oppure potrebbero essere state manipolate, modificate, per esempio sul negativo prima del loro sviluppo, se si tratta di immagini analogiche, non digitali, oppure che raccontino solo parzialmente un evento.

Oggetto di manipolazione sono per esempio le fotografie pubblicate sui giornali, sulle riviste di moda, sui manifesti pubblicitari, perfino sui manuali di storia. La maggior parte sono ritoccate, modificate, “corrette”, come mostreremo con alcuni esempi, altre sono dei veri e propri falsi.

Anche la falsificazione assume varie valenze…

Continua a leggere il capitolo integrale, scaricando il PDF che segue

 Guida, Parte I, Capitolo 4 (PDF)

BIBLIO-WEBGRAFIA DEL QUARTO CAPITOLO

4. Fotografia, storia, finzione, realtà

Michele Smargiassi, Un’autentica bugia. La fotografia, il vero, il falso, Contrasto, Roma 2009

Adolfo Mignemi, Lo sguardo e l’immagine. La fotografia come documento storico, Bollati Boringhieri, Torino 2003

Autobiografia di una nazione. Storia fotografica della società italiana, a cura di L. Criscenti, G. D’Autilia, Editori Riuniti, Roma 1999

AA.VV., Immagini nemiche. La guerra civile spagnola e le sue rappresentazioni (1936-1939), Editrice Compositori, Bologna 1999-2000 (anche nel web: http://parridigit.istitutoparri.eu/public/multimediale/1/Monografie/multimedia_source/Imm/ag/Immagini_nemiche.pdf)

Nel web

Anna Castagnoli, La fotografia nei libri per bambini: l’immagine tra realtà e metafora, Le figure dei libri, gennaio 2018: http://www.lefiguredeilibri.com/2018/01/30/fotografia-per-bambini-castagnoli/

Giuseppe Santagata, La menzogna della fotografia, Fotografia Artistica, 2011: https://fotografiaartistica.it/2011/03/la-menzogna-della-fotografia/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...