Dati sulle raccolte foto di famiglia degli insegnanti di Orvieto (in incremento)

A seguire la scheda di catalogazione della fotografia di famiglia di una maestra di Orvieto, che pubblichiamo per esteso e non in pdf, quale modello per la compilazione delle schede con i “primi” dati e informazioni sull’immagine e il suo contesto. Successivamente, i pdf delle schede delle altre insegnanti, pubblicati a mano a mano che saranno trasmessi.

famiglia Basili

Famiglia BASILI LUISA – Foto n. 1

Foto in bianco e nero stampata in digitale, riproduzione di una foto stampata su carta

Non ho notizie di chi abbia scattato la foto

L’anno in cui è stata scattata: 1932

Indica il luogo raffigurato, oltre alla città o al paese (es. Napoli, via, giardino della casa dei nonni; …)

La foto è stata scattata ad Orvieto a casa della Famiglia Barloscio in strada Fontana del Leone

L’occasione in cui è stata scattata (es. il matrimonio della nonna materna, la vacanza al mare della mamma da bambina, il battesimo di papà, il battesimo della zia …)

Non si hanno notizie sul motivo per cui è stata scattata la foto. Si presume fosse in occasione del fidanzamento della ragazza quasi al centro della foto, “protetta” dalle altre donne, che sembra fare capolino.

I nomi delle persone, o della persona, raffigurate nella foto (quando occorre specificando per es. primo da sinistra …, al centro…, seduto in basso… ecc.) e i ruoli ricoperti all’interno del nucleo famigliare (es. Luigi Rossi nonno materno, Enzo Verdi fratello della nonna paterna, etc.)

La fotografia ritrae la famiglia Barloscio in un bel totale del gruppo all’aperto, in campagna. Al centro, seduta, è la secondogenita, Irma. Accanto a lei ci sono la futura cognata e suocera. I bambini in piedi di fronte nella foto non sono identificati. In piedi dietro Irma c’è Francesca la primogenita, mia nonna, Irma, con in braccio la prima figlia, Ilia, mia madre.  A sinistra della foto il padre di Irma, il capofamiglia, Pietro Barloscio e il figlio più piccolo, Dino. A destra seduta e in disparte, ma in primo piano, la moglie di Pietro, Caterina, detta anche Luisa, la mia bisnonna.

Indica inoltre dove hai trovato, dove e da chi è conservata la fotografia (es. nella cantina della nonna, nel cassetto della camera da letto dei tuoi genitori, in una scatola nella casa di campagna dello zio del nonno, ecc.)

La fotografia mi è stata regalata da una cugina che l’ha trovata mettendo a posto una stanza della casa di famiglia.

Indica che uso abbia fatto la tua famiglia della foto: se è stata ingrandita, o incorniciata, o regalata ai parenti, o esposta da qualche parte e dove (es. sulla scrivania di papà, sul cassettone della nonna, ecc.), o duplicata più volte e per quale motivo, inviata per posta, ecc.

La foto ora è stata incorniciata e messa accanto alle altre foto di famiglia  

Racconta, dove possibile, il ricordo che un tuo parente ha di quella foto (es. dice lo zio Vincenzo Verdi: non riuscivamo a stare fermi e ci veniva da ridere; siamo andati dal fotografo …. e abbiamo pagato un sacco di soldi; tirava un vento tremendo che ha fatto volare il cappello di nonno, ecc.), o cosa si racconta in famiglia.

Non ho particolari racconti da fare riguardo questa fotografia. Però conosco la storia di questa famiglia, quella di mia nonna, perché mi è stata spesso raccontata. La posa dei protagonisti e la loro espressione la testimoniano. La ragazza al centro, Irma, secondogenita stava per fare un bel matrimonio e i genitori, soprattutto la mamma Caterina, detta Luisa – da lei ho preso il nome- era molto soddisfatta e fiera. Il matrimonio sarebbe stato il riscatto della famiglia in seguito al matrimonio della prima figlia, mia nonna Francesca, che si era sposata contro il volere dei genitori, incinta di un uomo più grande di lei e povero. La situazione aveva creato grave imbarazzo alla famiglia che fino alla nascita di mia madre non l’aveva accolta nuovamente in famiglia. Lo sguardo fiero di Irma, la soddisfazione della mamma e la posizione di mia nonna in secondo piano e l’assenza del marito mio nonno, lo rivelano.

Didascalia della fotografia: Autore (se identificato), soggetto rappresentato, luogo, data (anche approssimativa), misure (altezza x larghezza)

Famiglia Barloscio- Orvieto -Strada fontana del Leone 1932- Foto in bianco e nero 15cmX10 cm

*********

Seguono i pdf delle schede di altre insegnanti

Mazzoni_scheda_catalogazione_foto_famiglia

Mazzoni_scheda_informazioni_raccolta_famiglia


 

Corradini_scheda_informazioni_raccolta_famiglia

Corradini_scheda_catalogazione_foto_famiglia 1



 

Nonni_Di_Nuzzo

 

Di Nuzzo scheda_informazioni_raccolta_famiglia

Di Nuzzo scheda_catalogazione_foto_famiglia

 


 

 

Taddei_scheda_informazioni_raccolta_famiglia

Taddei-scheda_catalogazione_foto_famiglia_01

Taddei_scheda_catalogazione_foto_famiglia_2_mamma


 

Peroni_scheda_informazioni_raccolta_famiglia

Peroni_scheda_catalogazione_foto_famiglia_01

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...