Lavorare nella mia famiglia, di Giacomo Fazi

Ecco le foto che ho realizzato per raccontare il lavoro nella mia famiglia

fazi1

La foto è stata scattata da me nel 2017 nel negozio di mia mamma dove vende abiti e accessori. Rappresenta mia madre Daiana mentre sta vestendo il manichino durante un giorno in cui ero andato al negozio con lei. In quella occasione c’era tanta gente ed abbiamo guadagnato tantissimo. E’ una foto a figura intera.

fazi2

Questa foto è stata scattata da me e rappresenta in primo piano mia sorella, Jolanda, che sta leggendo mentre è sdraiata sul pavimento.

fazi3

Questa foto, scattata da un collega nel mese di novembre 2019, rappresenta mio zio, Leonardo, all’interno della cantina vinicola, Cardeto, dove lavora, intento a controllare il vino prodotto dalla precedente vendemmia. Figura intera in campo medio.

fazi4

Questa foto ritrae mio nonno, Paolo, militare dell’aereonautica, quando stava aggiustando l’elicottero su cui volava.

fazi5

In questa foto, scattata da me il 28 gennaio 2020, si vede in un piano americano mia nonna Antonietta, mentre è al lavoro nella mensa della mia scuola.

fazi6

Questa foto rappresenta il totale della macchina con eliche, per i pali di fondazione, guidata da mio nonno materno, Elio, che come lavoro faceva l’escavatore nei primi anni 2000 durante il suo  lavoro a Roma.

fazi7

La foto è stata scattata ad aprile 2018 dalla maestra Sabrina nel cortile della scuola durante un rilievo in giardino. La persona a destra è il mio babbo Marco, geometra, lo si vede a figura intera. Davanti a lui, sempre a figura intera, ci sono alcuni bambini della attuale 5^B. E’ un campo medio

Questa foto mi ricorda il progetto svolto lo scorso anno per riqualificare e rendere aperto oltre l’orario scolastico il giardino della scuola. Poi non andò avanti, peccato! Quel giorno sono andato insieme al babbo nel cortile per fare il rilievo del giardino ed è stato divertentissimo imparare ad usare il gps. Poi abbiamo realizzato una piantina dello spazio cortile in cui noi bambini abbiamo individuato le zone da ottimizzare (campo polifunzionale) e altre da aggiungere (orto didattico).

  • I lavori che svolgono i miei genitori mi piacciono molto, anche se quello del mio babbo lo impegna molto tempo e non riesce a stare con noi come vorrei.

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...