Eccoci a Roma, nella V A, Luigi Settembrini

Cinefotoeduca, dopo i numerosi incontri a Roma con gli insegnanti della scuola elementare Gianturco, dell’Istituto comprensivo Visconti, nel corso del 2019, ha iniziato i laboratori con la classe V B del plesso Luigi Settembrini. La sede della scuola, in un antico palazzo romano del Seicento, è davvero unica: a due passi dalla Fontana di Trevi.

Con la maestra Marina e gli effervescenti bambini si è partiti alla scoperta degli elementi di base del linguaggio fotografico.

I bambini hanno letto e commentato le dispense sui piani e sui campi e si è riflettuto insieme sull’inquadratura. Ed è stato subito GIOCO!!!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Bellissime e davvero creative le inquadrature realizzate dai ragazzi, che non finiscono mai di stupire!

Muniti di forbici e colle i ragazzi hanno poi visionato e scelto fotografie di generi differenti da riproduzioni portate appositamente dallo staff di Cinefotoeduca, o da riviste reperite a casa. Ognuno di loro ha individuato inquadrature di piani e campi differenti, componendo il proprio collage, con testi e immagini e descrizione delle fotografie.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ne è emerso un quadro dei soggetti preferiti dai ragazzi, soprattutto animali, paesaggi, oggetti legati al cibo e all’alimentazione, o al vestiario.

L’esercizio è stato ideato anche per parlare di generi fotografici, invitando i ragazzi a riconoscerli: dalla fotografia di moda, a quella di reportage, da quella sportiva a quella di costume e spettacolo, alla foto di cronaca.

Sorprende sempre constatare con quanta facilità i bambini, a volte più degli adulti, assorbano e intuiscano, imparino a riconoscere e a decodificare il linguaggio delle immagini e saperlo usare in modo più consapevole!

Bravi ragazzi!